mercoledì 24 settembre 2008

La Georgia abbatte
un aereo russo, ma la
Russia nega

Nuove scintille tra Georgia e Russia. Dopo l'annuncio del portavoce del ministro dell'Interno georgiano, Shota Utiashvili, che ieri mattina riferiva dell'abbattimento di un aereo senza pilota russo, un cosiddetto drone, mentre lunedì notte stava volando sulla città di Gori. Però poi è arrivata la smentita della Russia, secondo cui l'abbattimento del drone è una pura invenzione dei georgiani. «È l'ennesima informazione provocatoria» ha detto il portavoce del ministro della Difesa Alexander Drobyshevsky «lanciata dalla Georgia per turbare la stabilità della regione. Nessun velivolo ha sorvolato la zona di sicurezza per una qualche missione». Le autorità georgiane avevano riferito che un militare aveva sparato contro un drone russo che volava a 50 metri di quota nella zona di Tsitelubani dove corre l'oleodotto di Baku-Supsa, a circa 50 chilometri dalla capitale Tiblisi. Il drone, secondo fonti georgiane, era dotato di telecamera e Gps.
Intanto sono arrivati in territorio georgiano i primi osservatori dall'Unione Europea, si tratta di un primo gruppo di 33 esperti italiani sbarcati con un aereo militare, insieme con due mezzi blindati, come conferma anche lo Stato Maggiore della Difesa.
Gli osservatori che arriveranno nello stato del Caucaso nei prossimi giorni dovrebbero essere quasi 300. Le attività della missione europea inizieranno ufficialmente il prossimo primo ottobre.

Link: http://www.liberazione.it/

Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel Blog

FeedBurner FeedCount

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei siti "linkati” né dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

Gli autori