lunedì 24 novembre 2008

La drammatica fatalità di essere governati da un "idiota"


Berlusconi: «E' stata una fatalità»

«La sicurezza è una condizione minima di fondo, il governo ha fatto un piano di verifica in cento scuole»

L'AQUILA - «Credo che ieri il crollo della scuola di Torino sia stata una drammatica fatalità». Lo dice il premier Silvio Berlusconi parlando in conferenza stampa a L'Aquila; e aggiunge che «la sicurezza nelle scuole è una condizione minima di fondo, ed è vero che esistono condizioni in diversi istituti scolastici in cui manca. È una responsabilità delle Province, ma il governo ha già fatto un piano di verifica in un lotto di cento scuole e intende intervenire». «In questo caso, però - osserva il premier - si è trattato di una fatalità. Il preside è una persona avveduta, sensata e corretta. Anche i professori, come mi ha detto la Gelmini, non sarebbero mai entrati in un'aula dove ci fosse pericolo. Non si può che essere quindi, da padri, molto vicini a quella famiglia».

Fonte: Corriere della Sera

Link: http://www.corriere.it/cronache/08_novembre_23/fatalita_crollo_scuola_berlusconi_4ed70cc6-b955-11dd-aa17-00144f02aabc.shtml

Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel Blog

FeedBurner FeedCount

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei siti "linkati” né dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

Gli autori