domenica 5 dicembre 2010

Lo sfruttamento Fiat in Polonia

Riteniamo utile far conoscere alcuni importanti elementi informativi che i compagni del sindacato “Agosto 80” della Fiat di Tychy in Polonia ci hanno inviato per l’incontro del 5 dicembre 2010. La prima parte è relativa ai salari, agli orari e alle condizioni di lavoro; la seconda racconta la storia del sindacato stesso. I compagni della Fiat di Tychy saranno a Torino il prossimo 5 dicembre.
Salari, orari, condizioni di lavoro
1.    1.      Salari
·        stipendio medio4.679,30 zloty (± 1.185,91 €) secondo l'Ufficio Centrale delle Statistiche, inclusi gli straordinari, per i primi nove mesi del 2010.
·        lo stipendio più basso è di 9,41 zl all'ora (2,385 €/h) + 15% di premio, ai quali bisogna aggiungere 500 zl al mese (€ 126,70) in qualità di superminimo e il supplemento mensile per la produzione diretta che varia dai 69,20 zl ai 91,28 zl(da 17,53 € a 23,13 €) secondo la categoria.

·        per il lavoro notturno: supplemento di 1,75 zl (€ 0,44) per ogni ora.
·        per l'anzianità supplemento mensile di: 
117,02 zl (29,66 €) dopo 6 anni di lavoro
164,37 zl (41,67 €) dopo 7 anni di lavoro
214,31 zl (54,33 €) dopo 8 anni di lavoro
256,44 zl (65,01 €) dopo 9 anni di lavoro
294,97 zl (74,78 €) dopo 10 anni di lavoro
332,67 zl (84,34 €) dopo 11 anni di lavoro
369,16 zl (93,60 €) dopo 12 anni di lavoro
402,58 zl (102,07 €) dopo 13 anni di lavoro
432,81 zl (109,73 €) dopo 14 anni di lavoro ed oltre
           
Il salario medio in Polonia nel secondo semestre del 2010: 3.197,85 zlotys, pari a 810,86 €
Il salario minimo in Polonia: 1317 zl pari a 339, 92 €]


1.    2.      Orari di lavoro
- 5  giorni alla settimana, 8 ore al giorno, pari a 40 ore/settimana
-  turnazioni: 3 squadre 8 ore
lavoro reale giornaliero: 7 h 05 (tre pause: da 15 minuti, 30 minuti e 10 minuti)

1.    3.      Straordinario
- nel 2009: 42 giorni supplementari (sabati)
- durante i primi nove mesi del 2010, in media, 117,53 ore/dipendente
- pagamento:
le prime due ore di straordinario: + 50%
le successive: + 100%
se lo straordinario si effettua di sabato tutte le ore sono al + 100% e dopo aver lavorato 10 sabati, i successivi sono al + 120%.

1.    4.      Occupazione
La Fiat Auto Poland impiega 6.401 dipendenti, di cui
-         più di 5.200 con contratti a tempo indeterminato
-         1.200 hanno contratti rinnovabili ogni mese (senza limiti)

1.    5.      Sindacalizzazione
Ci sono 7 sindacati:
-         il sindacato libero “Agosto 80” (WZZ “Sierpien ’80”): 1.140 membri
-         il sindacato dei metalmeccanici (Metalowcy): 770 membri
-         il sindacato “Solidarnosc” (“Solidarietà”) : 650 membri
-         il sindacato “Solidarietà Popieluszko” (“Solidarnosc Popieluszki”) : 150 membri
-         il sindacato degli ingegneri e tecnici: 100 membri
-         due sindacati rami dell'OPZZ: complessivamente 70 membri.
Le quote sindacali sono riscosse dal datore di lavoro che le riversa ai sindacati (dispone quindi di una dichiarazione di adesione o non adesione sindacale per ogni dipendente)
1.    6.      Repressione antisindacale
Da quando si è rifiutato a firmare l'accordo sul recupero per i dipendenti dei giorni di fermo della produzione, è in corso un attacco terroristico contro il sindacato “Agosto 80”: ricatti, persecuzioni, dipendenti costretti a firmare la lettera di dimissione dal sindacato...
1.    7.      Produzione
-         nel 2009 produzione record: 606.000 macchine (cioè quasi 100 all'anno per ogni dipendente)
-         pianificate per il 2010 560.000 macchine
-         nel 2010 ci sono già stati 7 giorni di fermo della produzione (pagati all'85%) e ci saranno ancora 3 giorni in dicembre.
1.    8.      Strategia del padronato della Fiat
Liquidazione di tutte le conquiste  dei dipendenti, di tutti i diritti sociali
(Grazie ad uno sciopero con occupazione di 56 giorni nel 1992 i dipendenti della Fiat Auto Poland sono riusciti a mantenere un buon sistema di sanità interno all'impresa, da allora sviluppato nel quadro degli accordi collettivi – un motivo d'orgoglio per i lavoratori] 

Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel Blog

FeedBurner FeedCount

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei siti "linkati” né dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

Gli autori