sabato 15 maggio 2010

Lavoratori e Sindacati sul piede di guerra in Portogallo, Spagna, Grecia e Italia


Il governo portoghese ha varato un pacchetto di misure antisociali con il pretesto di riportare il deficit statale dal 9,4% del 2009 al 7,3% del 2010 e infine al 4,6% nel 2011. Le misure presentate dal primo ministro Jose Socrates al termine di un incontro con il leader dell'opposizione prevedono la riduzione del 5% degli stipendi dei lavoratori pubblici e un aumento generalizzato dell'Iva dal 20% al 21%. Secondo i sindacati portoghesi questo piano “metterà molte famiglie in grande difficoltà, se non le porterà addirittura direttamente alla povertà”.

Il Cavaliere moralizzatore, l'ultima fiction del Regime

Chi lancerà nei prossimi giorni a reti unificate un solenne e accorato anatema contro i ladri della Casta? Avete sbagliato. Sarà Silvio Berlusconi. Non sganasciatevi, non è una battuta, è la nuova tattica annunciata dal Caimano medesimo attraverso una velina (nel senso originale del termine: verità ufficiosa di regime).

Patto Stato-mafia: chi è il signor Franco?


Siamo ad una svolta. La ricerca sull’identità del signor Franco, l’uomo dei servizi segreti da sempre vicino a don Vito Ciancimino, è vicina. 
C’è un vecchio telefonino che potrebbe fornire in tal senso dati interessanti. Lo ha annunciato ieri sera ad Anno Zero Massimo Ciancimino.

Cerca nel Blog

FeedBurner FeedCount

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei siti "linkati” né dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

Gli autori