lunedì 31 maggio 2010

La farsa degli ultimi giorni di Palazzo Grazioli. Senza Pasolini a raccontarla, purtroppo

Quindi nulla. Nulla di nuovo nella proposta di mediazione sulla legge sulle intercettazioni avanzata da Gasparri. Non una mediazione, quindi, ma una clamorosa presa per i fondelli. Anzi, in uno degli emendamenti con chiarezza viene specificato espressamente il divieto di pubblicare,  riassumere, citare ordinanze depositate. Ovvero il divieto di parlare di atti depositati e quindi pubblici. Tanto per essere chiari. Mediazione finta, ridicolo tentativo di imbellettare una polpetta avvelenata. La maggioranza vuole punire quel poco che rimane della libertà di stampa in Italia. Punire. Attraverso carcere e multe, attraverso intimidazioni sempre più esplicite. E non solo.

Gaza, un’aggressione inedita di una violenza cieca e drammatica. Vendola:"E’ giunto il momento di costruire una mobilitazione internazionale"

Le immagini di quanto accaduto stanotte a largo delle coste turche, per mano dell’esercito israeliano, contro i pacifisti, offrono l’idea di una violenza  cieca e drammatica. Si tratta di un’aggressione inedita. E’ la più grave strage compiuta contro chi, da volontario, ha il compito di essere operatore di pace. È un atto di barbarie senza precedenti che dovrebbe determinare indignazione e condanna unanime da parte di tutto il mondo civile. E’ in atto una vera e propria guerra.

Cerca nel Blog

FeedBurner FeedCount

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei siti "linkati” né dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

Gli autori