lunedì 12 luglio 2010

Potere, magistratura e media in Albania

Un ministro porta nel suo appartamento le ragazze che rispondono ad un bando per un posto nel ministero da lui guidato? Il tutto viene smascherato da una trasmissione satirica? Le conseguenze: una multa per la rete televisiva che ospita la trasmissione per violazione della privacy. 
Non tira buon vento per i media a Tirana. Poco dopo la chiusura del quotidiano "Tema" il suo direttore, Mero Baze, ha dovuto interrompere la messa in onda della trasmissione "Faktori Plus" (ospitata dalla tv "Vizion Plus") nel corso della quale denunciava quotidianamente vicende di potere e corruzione che pochi altri osavano investigare. Anche la maggiore televisione nazionale "Top Channel", si è ritrovata suo malgrado al centro dello scontro in atto tra media e potere.

Tra appalti e nuova P2 alle riunioni con Carboni c'era anche Marcello Dell'Utri

E' la P2 che ritorna. O magari non è mai andata via. E sono le intercettazioni telefoniche, ancora una volta, a rivelare cricche e comitati d'affari, a collegare abituali frequentatori delle aule di Giustizia a nuovi nomi, a scatenare altri terremoti giudiziari dalle conseguenze imprevedibili. Le notizie che si rincorrono sull'ultima inchiesta della Procura di Roma che ha portato all'arresto, lo scorso...
...giovedì, del faccendiere Flavio Carboni, del giudice tributario Pasquale Lombardi (ex politico Dc e di Forza Italia), dell'imprenditore napoletano Arcangelo Martino (che in passato ha dichiarato di aver presentato lui Berlusconi alla famiglia di Noemi Letizia) assumono connotati via via sempre più inquientanti. Mentre sullo sfondo domina ancora, incontrastato, lo spettro di Licio Gelli.

Cerca nel Blog

FeedBurner FeedCount

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei siti "linkati” né dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

Gli autori