mercoledì 11 gennaio 2012

Il Carroccio fra Tanzania e Campania



La Lega Nord, ora che non sta più nella maggioranza di governo e non ritiene di dover rendere contro al “padrone del vapore” si butta sul tintinnare di manette per cercare di ricomporre la piccola crisi scoppiata al suo interno. Cosentino in carcere in cambio di una ripresa di consenso nella base sempre più “mugugnante”. Gli investimenti all'estero effettuati da Francesco Belsito, segretario amministrativo del Carroccio e un rapporto diretto con il segretario Umberto Bossi, l’unico dirigente a cui deve rendere conto, hanno fatto imbufalire la base delle camicie verdi e i “maroniani”. Il “cerchio magico” usa la sua bacchetta per fare operazioni finanziare - si dice per salvaguardare i fondi del partito - in corone norvegesi, in fondi a Cipro, in titoli di Stato della Tanzania.

Sulla liberalizzazione degli orari di vendita



La liberalizzazione degli orari di vendita ha portato con sé, in Portogallo, quella delle licenze di costruzione. E la città ne è uscita sfigurata.
C'è una cosa su cui il Portogallo è sicuramente molto avanti rispetto all'Italia: le liberalizzazioni.
Qui questo annoso e antipatico problema degli orari dei negozi è stato risolto da tempo: la libertà di scelta dei negozianti è ampia e così i clienti non sono più vincolati da «assurde» leggi dal carattere vagamente bolscevico (come accade ad esempio in Germania, Svizzera o Belgio) che impediscono loro di acquistare quando meglio credono. Dalle 9 del mattino alla mezzanotte, dal lunedì alla domenica supermercati, libri, farmacie, tecnologie varie, vestititi eccetera: non resterete mai a secco.

Cerca nel Blog

FeedBurner FeedCount

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei siti "linkati” né dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.

Gli autori